GiardinAntico e Casantica 2011: arriva Barbanera

Erudito, astronomo, eremita assai noto per la sua saggezza e le sue previsioni, Barbanera visse a Foligno, in Umbria, nel ‘700; un’epoca in cui i confini fra astronomia e astrologia, filosofia e buon senso popolare erano assai labili.
Fra realtà e leggenda, questa straordinaria figura di saggio diede alle stampe il suo primo lunario: era il 1762. Da quel momento la sua fame crebbe di giorno in giorno, travalicando i confini locali e regionali fino a divenire il calendario italiano per eccellenza.
Due secoli dopo il Calendario di Barbanera - che nel 1793 era stato affiancato da un Almanacco tascabile e nell’800 era divenuto un’istituzione, un vangelo profano dei ceti rurali a cui rivolgersi per ogni esigenza (dalla casa alla cucina, dalla salute alle previsioni del tempo, dalla chiromanzia alla lettura dei fatti di buono o cattivo auspico) - è ammantato di fascino assoluto, tanto che la voce “Barbanera” nei dizionari della lingua italiana è sinonimo di almanacco e lunario, ideale sintesi fra la forza dell’attualità e il valore della tradizione.
Una conferma alla sua fama e antichità, anche se poi nel tempo i lettori sono cambiati, si sono urbanizzati, vivono esigenze, luoghi e ritmi diversi. Con tecnologie e sensibilità diverse.
Eppure Barbanera continua ad affascinarli, con i consigli, le previsioni, l’amore per il mondo e per la natura. E soprattutto con una filosofia di vita che guarda all’armonia. Tra l’uomo e le cose, proprio come GiardinAntico e Casantica.
Forte di un Archivio Storico (Editoriale Campi) composto da decine di migliaia di documenti, Barbanera entrerà nel 2011 fra i collaboratori delle due riviste con una rubrica che di volta esplorerà gli argomenti condivisi.
Per quanto riguarda GiardinAntico, l’esplorazione di Barbanera sarà concentrata sui seguenti temi:
Orto: forte di una secolare esperienza, tanti consigli pratici per la cura dell’orto e del frutteto. Per esperti e non, dalla semina al trapianto, dalla potatura alla raccolta.
<b>Giardino e piante in casa: a contatto con la natura fra le pareti domestiche. Per dare e ricevere benessere, prendendosi cura delle piante in casa, in terrazzo, sul balcone.
<b>Linguaggio dei fiori: un fiore può rivelare cose che non sempre si riescono a dire con le parole. Dall’antichità ai giorni nostri, tutti i significati, i miti, le leggende sui fiori. E i suggerimenti per scegliere bene quali regalare per ogni occasione.
Calendario della luna: nel gioco millenario delle energie cosmiche, la Luna influisce su moltissime cose, fra cui la vita delle piante. Per ogni mese e stagione, i consigli utili per la cura del verde.
Calendario balsamico: un pratico prontuario lunare per coltivare le piante officinali in giardino e sul terrazzo. I consigli per ottenere dalla pianta il meglio delle sue benefiche proprietà.
Benvenuto, Barbanera. E che il tuo arrivo sia di buon auspicio per il 2011.

Lascia un commento