Usando il codice sconto 1GIARDINO3 avrai una copia cartacea di Giardino in regalo, acquistandone tre

Harald e la pietra della Val Senales

Il mondo della pietra è un universo sterminato. Che talvolta racconta affascinanti suggestioni geografiche, tradizioni regionali, materiali e metodi artigianali tipici… Come nel caso delle pietre raffigurate in queste foto. Sono caratteristiche della Val Senales in Alto Adige. Il loro stesso nome è affascinantissimo: Micascisto, Gneis con occhi feldspatici, Paragneis, Quarzite, Marmor candido

Si tratta di pietre tipiche. E solo gli artigiani cresciuti in quelle zone hanno imparato, storicamente, a esaltare la bellezza, le caratteristiche, il fascino, le peculiarità. È il caso di Harald Rainer, talentuoso artigiano della pietra, profondamente innamorato di questo materiale, dei paesaggi in cui è cresciuto e portavoce di affascinanti consapevolezze nella lavorazione delle rocce della Val Senales.

Nella sua "Officina di Sassi Naturali Senalese" prendono forma piccoli capolavori d'artigianato realizzati con la pietra e i materiali più tipici.

Si è formato nei dintorni di Salisburgo, in una scuola per marmisti e scalpellini, per poi specializzarsi a Merano. Da venticinque anni è piastrellista e posatore di pietre naturali. E i riscontri sono stati così positivi da spingerlo, nel 2005, a fondare una propria azienda, con sede a Madonna di Senales.

Harald è uno specialista di pavimenti, di scale e, in particolare, di rivestimenti interni per bagni e docce… “Ai miei interlocutori offro anche assistenza nella scelta dello stile e dei materiali più appropriati per la realizzazione di stanze da bagno e ambienti Wellness”.

Per il futuro, Harald ha un sogno bellissimo: “Desidero offrire prodotti originali, lavorati con estrema cura, che facciano tesoro della superficie illesa, della conformazione naturale e delle stratificazioni della roccia erratica formatasi durante i millenni nella mia valle. Le mie creazioni sono realizzate con pietre prelevate direttamente dalla zona rocciosa caratteristica della valle, dal letto del Rio Senales. E ogni frammento ha già una forma precisa che ispirare la creazione di un’opera. Un portacandele, una lampada, un lavandino solcato da straordinarie venature naturali… Talvolta l’associazione è immediata. Altre volte l’idea prende forma contemplando la pietra giorno dopo giorno”.

Anche i complementi che Harald sceglie per le sue creazioni raccontano un’emozionante tipicità: basti pensare alla morbidissima lana di pecora proveniente dagli allevamenti della valle. E lo stesso vale per oggetti e accessori realizzati da bravissimi artigiani locali.

C’è un altro aspetto che a Harald sta particolarmente a cuore. “L’energia elettrica utilizzata per l’attivazione dei macchinari è all’insegna del massimo rispetto per l’ambiente”.


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati