Un tè con Lorella e le future sposine

Una cascina lombarda dagli eleganti ambienti rural chic. Dove il legno, il cotto, la pietra, i materiali di recupero e mobili della tradizione dialogano con oggetti vintage, in un’incantevole atmosfera rétro. Parliamo del Camp di Cent Pertigh di Carate Brianza (MB).

L’anima di questo incantevole ristorante e location di matrimoni è Lorella. Un’amica e addetta ai lavori – basti dire che è architetto – portavoce di una finezza, di una delicatezza e di una creatività (quella personale, esteticamente evoluta, consapevole) che incantano.

Lorella, per le giovani coppie, è un'insostituibile amica. Accompagna i futuri sposi lungo l’intero percorso. Un’avventura che comincia nel meraviglioso laboratorio del Camp, disseminato di ordinatissimi scaffali ricolmi di oggetti, per scegliere insieme la mise en place, i dettagli dell’allestimento, le ricercatezze e i piccoli tocchi di creatività che renderanno unico e speciale il banchetto nuziale e il giorno del matrimonio. Una varietà incredibile di piatti, posate, bicchieri, meravigliose tovaglie, tovaglioli in tessuto naturale, dettagli vintage, ricercatezze rétro... Lorella, serena e rassicurante, è sempre presente. Sino al gran giorno.

Ma non solo: Lorella crea sempre iniziative e occasioni d’incontro bellissime. È il caso del tè pomeridiano riservato alle future spose. Quegli incontri diventano affascinanti esperienze multisensoriali.

Una delizia a livello estetico (centrotavola, tazze, piattini, zuccheriera, tovaglia, forchettine, tovaglioli, candele e mille altri particolari ponderatissimi), olfattivo (pensiamo alle composizioni floreali scelte, con consapevolezza, gusto e sensi della stagionalità, come tocco di colore), uditivo (perché anche il sottofondo musicale, conoscendo Lorella, rivela grande eleganza), gustativo (noi abbiamo avuto la possibilità di assaporare biscotti, torte, dolci e confetti del Camp di Cent Pertigh)...

Lorella è una padrona di casa che sa materializzare la poesia. Un’amica capace di accompagnare per mano. I suoi tè sono occasioni profumate di complicità. Sono riservati alle future sposine, libere di dialogare, di conoscersi e di confrontarsi con altre ragazze in procinto di coronare il loro sogno d’amore.

Chi volesse scoprire e riscoprire le atmosfere del meraviglioso Camp di Cent Pertigh, può sfogliare le pagine di CasAntica 74 e CasAntica 78.

 

 


1 commento

  • The more experience you have the web to create more rights have to cost somewhat
    more. Find out who with so many are and market employs a powerful to folks.
    Choose simple . poem, prayer or the bible. https://drrux.blogspot.com/2018/10/how-do-you-develop-into-internet-custom.html

    seo min jung

Lascia un commento