Cover CasAntica novembre/dicembre
Madonna di Campiglio. Detteaglio alcova con meravigliosi tessuti di qualità e pon pon. Progetto Stefania Sanna
Castiglione di Sicilia (CT) Tenuta Fessina. Particolare di camino in pietra
Dimora a Gioiosa Marea (ME) Centro tavola con frutta per un pranzo di Capodanno.
Particolare di bagno con pigne sospese di lana cotta e un sinuoso mobile ligneo progettato da Stefania Sanna.
Villa Montecuccoli degli Erri. Particolare della cucina.
Splendido agolo della domora di Tina a Montecatini Alto.
Montecatini Alto. Particolare del soggiorno della casa di Tina.
Villa Montecuccoli degli Erri, Modena. veduta della cucina.
Villa Montecuccoli degli Erri, Modena. Salone rosso caratterizzato da soffitto trabeato dipinto.

CasAntica n°98 Novembre Dicembre - Sold out

Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo scontato
€6,00

Sedici emozionanti pagine in più dedicate a una testimonianza che colpisce al cuore, diversa da qualsiasi altra. Chi sfoglierà CasAntica 98 se ne accorgerà sicuramente. Così come tanti rimarranno colpiti dalla straordinaria varietà di contenuti che caratterizza questo numero. Che abbraccia atmosfere stagionali in rappresentanza dell’Italia intera, dal Trentino Alto Adige alla Sicilia, passando per l’Emilia Romagna e la Toscana.

In autunno e inverno, lo sguardo può spostarsi dagli esterni agli interni. L’occasione perfetta per esplorare dimore insolite e per scandagliare il concetto di recupero nelle sue accezioni più diversificate. Fra rigore filologico e creatività, fra materiali della tradizione e design contemporaneo, fra estetismo e funzionalità, fra pietra, cotto e legno di recupero e materiali di nuova concezione.

C’è un servizio dedicato al restauro conservativo che ha suggellato la rinascita di una straordinaria villa storica modenese. Percorrere gli ambienti è davvero come attraversare cinque secoli di storia.

Un secondo reportage racconta una sfiziosa e moderna creatività progettuale, capace di far tesoro della tradizione ma anche del nuovo design, adattata a un appartamento, scaturito dall’unione di due alloggi indipendenti, nel centro storico di una delle località turistiche più ambite e rinomate, Madonna di Campiglio.

Un ulteriore servizio racconta il sorprendente dialogo fra involucro strutturale senza tempo e funzionalità contemporanea che ha ispirato la rinascita di una straordinaria tenuta rurale alle pendici dell’Etna, un vero e proprio gioiello architettonico risorto all’insegna della passione per il vino.

È il numero di novembre e dicembre. E non potevano mancare riferimenti al Natale e al Capodanno. Per rappresentarli, ci siamo affidati alle sorprendenti seduzioni natalizie – profumate di Francia – che Marina, arredatrice siciliana, ha creato per la casa di un’amica.