Chi siamo

 

3ntini Editore nasce nel 1984 con pubblicazioni legate prevalentemente al modo della grafica e dell’immagine illustrata. La prima pubblicazione dedicata alla ristrutturazione di case antiche risale al 1996. Il titolo era PietrAntica (AncientStone) una pubblicazione in lingua italiana e inglese, dedicata quasi esclusivamente a case e manufatti in pietra. I lettori di PietrAntica hanno sempre dimostrato una straordinaria passione, ma i tempi non erano maturi per conquistare un pubblico sufficientemente vasto. Per questo la rivista ha vissuto varie fasi, fra interruzioni, riprese, restyling e revisioni nel tentativo di trovare un’identità più completa.
Nel 2004 la scelta di estendere i contenuti ad altri materiali naturali e di recupero come il cotto, il legno e il ferro… PietrAntica è così diventata CasAntica diretta da Antonio Bianchi. La nuova formula è stata premiata da un immediato successo. Fra tante pubblicazioni generiche dedicate al mondo della casa e dell’arredamento, CasAntica ha rivelato una personalità così forte da imporsi come autentico caso editoriale. Basti dire che, di lì a poco, si è affacciata sul mercato una schiera impressionante di imitazioni e pubblicazioni a lei fortemente ispirate, costringendo gli edicolanti a dedicare un intero scaffale al tema della ristrutturazione di case antiche. Ma CasAntica è l’antesignana.
Durante la realizzazione dei servizi fotografici e giornalistici di CasAntica, 3ntini Editore ha potuto constatare un modo speciale di concepire il giardino, in particolare da parte di coloro che avevano adottato criteri selettivi nella ristrutturazione della propria casa. Così, nel 2008, è nata una nuova rivista: GiardinAntico, terzo exploit dedicato a un campo d’azione assolutamente inedito a livello editoriale.

3ntini Editore si trova ad Argenta, nel parco del Delta del Po, un luogo lontano dai caotici centri urbani. Questa scelta, in passato, ha rappresentato una sfida. Oggi è un punto di forza, una sorgente di creatività e benessere personale per coloro che vi lavorano.