CasAntica n° 60 – Luglio Agosto 2014

C’è l’antico vero, che può essere adattato alle esigenze abitative della contemporaneità. E c’è l’antico modaiolo, che punta sulle seduzioni estetiche in voga. Le riviste sulle case – comprese quelle che dovrebbero promuovere la grammatica del restauro – tendono a promuovere questo secondo filone, più ammiccante e commerciale ma anche diseducativo ed effimero. Perché l’antico di moda è destinato a invecchiare in pochi anni, come il perlinato e le tavernette anni Settanta. CasAntica numero 60 promuove un coraggioso ritorno all’antico vero, quello privo di ammiccamenti modaioli.

Prodotti correlati