I nostri uffici chiudono dal 9 agosto al 19 agosto. Dal 22 agosto ripartono le spedizioni degli ordini.

Freschezza sospesa

Agosto è alle porte. Molti si apprestano a godere le meritate vacanze. Ma anche chi non si metterà in viaggio avrà occasione, con un po’ di creatività, per godere di momenti indimenticabili. Certo, il grande caldo di queste giornate non agevolerà la permanenza in casa o in giardino. Ma con un pizzico di fantasia è possibile ideare soluzioni capaci di portare un po’ più di freschezza in casa, magari in concomitanza con una cena fra amici, un aperitivo, una chiacchierata davanti a un buon tè (ovviamente freddo)…

La vegetazione può fare la differenza. Bastano piccoli tocchi floreali o di verde per incentivare la sensazione di fresco. O per portare in giardino un tocco capace di sorprendere gli amici che verranno a farci visita. Non c’è bisogno di esagerare. E la soluzione giusta potrebbe rivelarsi qualche tocco sospeso. Pochi ci pensano, ma qualche fiore o qualche piantina – purché sospesi o collocati ad altezze un po' più fantasiose e inusuali – possono far la differenza. 

 

Illuminare di verde

Alcune soluzioni possono trasfigurare con un semplice tocco un intero ambiente. Basta collocare l’elemento rinfrescante in alto e in posizione centrale, magari in corrispondenza del lampadario o ai suoi lati. Una soluzione siffatta “illumina” letteralmente di verde.

 

I profumi dell’estate 

Per evocare la freschezza talvolta può bastare il profumo. E per allietare gli interni un’idea facile facile consiste nel portare in casa qualche aromatica. Cosa c’è di più estivo del profumo di basilico, di menta, di aneto, di maggiorana, di melissa limoncella, di origano, di timo e via dicendo? Le aromatiche offrono lo spunto per creare invitanti angolini capaci di calamitare lo sguardo e aiutare, almeno moralmente, a vincere la calura. Collocate in bella vista a centro tavola oppure in un angolo della cucina, esposte per ragioni estetiche o tenute a disposizione per le nostre specialità gastronomiche, le aromatiche svolgono anche un ruolo funzionale, considerando che alcune – e in particolare il basilico, che per tanti è l’emblema del profumo dell’estate – hanno un effetto repellente per le zanzare. Certo, se non sono in vasetto ma semplicemente staccate, le foglioline e i rametti tendono ad avvizzire. Ma sarà un piacere, cogliendo il fresco mattutino, recarsi in giardino e cogliere il ciuffetto profumato quotidiano.

 

Limoni “a spalliera”

Oltre ai colori e ai profumi, la freschezza è associata anche ai sapori. Pensiamo alla frutta. Impreziosire una seduta con rametti di piante da frutto, è una bella idea per rinfrescare la casa. Com’è stato fatto in questo caso, semplicemente appendendo allo schienale di una sedia alcune foglie e qualche piccolo limone. Certo, la soluzione è un po’ impegnativa rispetto ad altre ed è difficile rinnovarla ogni volta. Ma potrebbe rivelarsi un’originale idea in occasione di una festa fra amici.

 

Giardino domestico

I fiori fanno sempre la differenza. Un piccolo angolo floreale, magari diffuso in più contenitori, diventa punto focale dell’arredamento. Certo ci sono i fiori giusti per ogni ambiente, per ogni personalità e per ogni occasione. In sala da pranzo e nel soggiorno è bello suggerire un senso di vaporosa leggerezza, con colori tenui e femminili.

 

Tocchi di bianco

I fiori bianchi evocano il candore, pulizia, freschezza… La padrona della casa nella foto sopra li ha collocati in bagno, per ingentilire una porzione strutturale ruvida e cromaticamente ben caratterizzata. Con un semplice tocco ha mitigando l’atmosfera rustica con un tocco di ricercatezza.

 

Romantici sogni d’oro

Nella zona notte si può ostentare un pizzico di romanticismo in più, puntando su fiori che in altri ambienti evocherebbero un eccesso di ricercatezza. Non c’è bisogno di esagerare: due o tre rose, magari abbracciate da altri fiori meno impegnativi, fanno già la differenza, regalando atmosfera, affetto, freschezza, colore e profumo.

 

Rampicanti domestici

Ci sono soluzioni provvisorie e altre che presuppongono cura e continuità, come è stato fatto in questa casa. Opportunamente sospesa, c’è una piantina che, crescendo, si è trasformata in una cascata di freschezza addirittura irresistibile. Una presenza che “arreda”, che mitiga i vuoti senza sovraccaricarli e che crea uno stuzzicante e freschissimo effetto esterno. Rinfrescante di giorno e suggestivo di sera.


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati