Baglio d’artista sul mare di Sicilia

Ne siamo orgogliosi: non sempre si ha la possibilità di assemblare ristrutturazioni di livello così elevato, con storie affascinanti e insolite. Un esempio? Sono rarissime le case antiche di giovanissimi. Un’eccezione è la minuscola dimora che Filiberto, ventisei anni, ha ristrutturato nel Montefeltro, rivelando una grinta che la dice lunga sul futuro del nostro campo d’azione. Un servizio “epocale” è quello dedicato al Baglio delle Gazze, a Cornino di Custonaci (TP), un’autentica casa d’artista affacciata sul mare e immersa in un paesaggio mozzafiato. La proprietaria, l’artista visiva Paola Lo Sciuto, l’ha disseminata di materiali di recupero e di una creatività esemplare, davvero degna d’emulazione. Uno di quei réportage destinati a rimanere nel cuore degli appassionati d’antico. Fra gli altri fiori all’occhiello: la cucina di recupero di una brillante cuoca blogger che vive sui colli padovani e l’elegantissima rinascita di una villa fortificata nei dintorni di Spoleto (PG).

Ph. Max Salani


Lascia un commento