6 idee con le cementine per arredare la tavola e la cucina

Le cementine sono piastrelle in pasta di cemento con decori geometrici molto belli e articolati. Comparse alla fine dell’Ottocento con la grande crescita dell’urbanesimo e delle città, sono rimaste in voga anche durante il primo Novecento.

Si usavano per rivestire i pavimenti ed erano caratterizzate da grafiche molto varie, dai disegni floreali tipici dello stile Liberty ai motivi optical, dalle bordure ornamentali di gusto classico come le greche ai pattern geometrici.

cementine antiche originali per dare un tocco vintage alla tavola

Oggi queste antiche piastrelle sono tornate di gran moda e sempre più di frequente si utilizzano per arredare ristoranti, bistrot e negozi di tendenza e con il loro fascino discreto fanno capolino anche in ambito domestico.

Che cosa si può fare in casa con le cementine? Ecco sei ottime idee.

cementina antica piastrella vintage oggi tornata di gran moda

Utilizzate come sottobicchieri danno un tocco di eleganza vintage alla tavola. Possono essere usate anche come base per il piatto sottocandela e per i tealight. Grazie alla loro resistenza al calore, sono perfette per appoggiare la moka del caffè appena fatto oppure la teiera calda.

In cucina si possono utilizzare come sottopentole e qui, un piccolo consiglio: se la pentola è larga, per evitare che traballi e abbia maggiore stabilità meglio creare una base con quattro piastrelle.

Insomma, bastano pochi pezzi per portare in tavola e in cucina un tocco di design d’altri tempi e anche di praticità.

cementice antiche in cucina per creare una parete paraschizzi

Se si ha la fortuna di trovare qualche decina di pezzi, ecco un’altra idea. Qui siamo in casa di Davide e Gabi Mariani di All’Origine. Queste bellissime cementine, nelle tonalità del blu e del rosso, fungono da parete paraschizzi per il fornello della cucina.

cementine antiche sulla parete della cucina

Le cementine creano un gradevole effetto décor dal sapore vintage, come possiamo notare in questa panoramica della stessa cucina: colori e motivi ornamentali sono accostati con piacevolezza, non stancano l'occhio e vivacizzano il bianco dominante di questo ambiente.

In commercio si trovano molte rivisitazioni, anche di fattura artigianale, che si rifanno alle cementine originali. Ma con un po’ di pazienza e consultando la nostra pagina Trovare l’introvabile, fra i materiali di recupero si possono scovare ancora piastrelle di cemento autentiche del XX secolo.

Vuoi curiosare in questa cucina? Cerca il servizio L’intimità del bianco nello Speciale di CasAntica Cucina.

Scopri altre idee con le piastrelle artistiche: Piastrelle d’argilla


Lascia un commento