Piante amiche e mini giardini acquatici a Orticola

Orticola di Lombardia 2019, in scena a Milano dal 17 al 19 maggio, è sempre una fucina di spunti per il garden design e l’arredo del paesaggio con i materiali naturali e di recupero. Merito degli espositori, rigorosamente selezionati dagli organizzatori. “Non solo per la qualità del prodotto ma anche per la competenza dei consigli che forniscono” – racconta Filippo Pizzoni, vice presidente della mostra mercato, architetto, paesaggista e storico del giardino (intervista completa su GiardinAntico 47).

Stand GiardinAntico Orticola

Il tema della 24ma edizione, ‘Piante amiche: le buone associazioni botaniche’, sottolinea un aspetto decisivo nella cura dei giardini. “Quello che le piante vengano accostate secondo le loro esigenze e non quelle delle persone – spiega Pizzoni. Siano dunque ‘amiche’ fra loro. Un aspetto che si innesta nel percorso intrapreso da Orticola per rendere più consapevoli i visitatori e tutte le persone che si fanno un giardino. Siamo abituati a scegliere una pianta che ci piace trascurando il contesto ambientale. O addirittura a vedere e voler emulare, nei parchi e nei giardini italiani, bellissime composizioni che in realtà soffrono molto il clima mediterraneo. Penso alle bordure all’inglese o alle erbacee perenni del nord Europa. Piante tipiche del clima continentale che mal si adattano alle nostre latitudini, alle torride giornate estive, alla scarsità di precipitazioni”.

giardini acquatici orticola

Fra gli arredi vintage esposti a Orticola, Filippo Pizzoni pone l‘attenzione su un oggetto in particolare. “Quando comparvero i mini giardini acquatici in una bacinella di latta, fu una bella sorpresa. Il fatto che oggi ci siano diversi produttori significa che il mercato li ha adottati: questo certifica un’abilità di giardinaggio più alta della media, una voglia di ricerca più penetrante nell’appassionato, che non si accontenta più della mera piantina da mettere in balcone”.

giardini acquatici2 orticola

Non resta che attendere il 17 maggio, per scoprire lungo i viali dei Giardini Indro Montanelli di Milano, le ultime novità del garden design.

 


Lascia un commento